Coronavirus – Riapertura dei Ristoranti durante la seconda fase

RISTORANTI, sarà un’ECATOMBE se pensi che tutto ritornerà come prima?

Il Coronavirus e il lockdown ci hanno cambiato tutti. Gli italiani sono cambiati, nelle loro azioni e nelle loro abitudini.

Naturale conseguenza: Dobbiamo abituarci all’idea di una clientela cambiata, che in questi mesi si è abituata ad usare il cellulare non solo per leggere e scrivere post: ricerca, sceglie e prenota DELIVERY, dando il via a una forte – DIGITALIZZAZIONE della RISTORAZIONE –

Avrà una marcia in più chi saprà sfruttare al meglio il cliente che è cambiato, che sempre più si affiderà al web.
.
Cosa fare?

Dare spazio a un nuovo rapporto ristoratore-cliente, dato non solo dall’incontro nel ristorante, ma consolidato dalla condivisione dei DATI, che abbiamo sempre sostenuto.

–>  Ora è indispensabile: Telefono, email, dati, social, serviranno a RICONTATTARE il cliente con proposte gratis, trattamenti speciali, sconti, serate ed eventi speciali.
.
Il DELIVERY ammazzerà il tuo RISTORANTE?

No, perché da sempre il target che sceglie delivery è diverso dal target che frequenta il ristorante.

  • Il primo target, i delivery, ama il cibo ma non si sposta da casa, gli importa cosa mangiare, non dove.
  • Il secondo è alla ricerca dell’esperienza di gusto che solo un ristorante può dare, nel cibo, nella location e nell’atmosfera.

Ma ATTENZIONE, se si riaprirà con coperti ridotti il delivery sarà un sostegno in più a quei coperti mancanti.
.
Se lo farai in modo consapevole potrai sotterrare la concorrenza che da anni lo fa in condizioni pessime per i rider e per i clienti, affidandosi a piattaforme di intermediazione con guadagni minimi.
.
–>  Insomma, ci sarà una scrematura: nel ristorante ci saranno i clienti più esigenti, quelli che non possono proprio rinunciare alla tua cucina e all’esperienza che offri.

Fuori ci saranno tutti gli altri, pur sempre affezionati ma in un’altra modalità.

La grande sfida sarà trasformare i clienti che ora optano per il delivery come unica scelta in clienti del ristorante a situazione normalizzata.
.
Ritorniamo all’origine: i loro contatti e i loro dati sono essenziali al fine della FIDELIZZAZIONE. Raccoglili sempre e rielaborali nel modo giusto! Scegli il marketing consapevole

—-

Per maggiori info, Contattaci qui ?

https://marketingristoranti.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *