3 consigli su delivery e ristoranti al tempo del coronavirus

Sono tempi duri, i ristoranti sono chiusi al pubblico per coronavirus, il take away non è consentito.

In tanti hanno deciso di chiudere, altri hanno deciso di procedere con l’unica modalità consentita per un ristorante: il delivery, ovvero la consegna a domicilio.

Una caccia agguerrita al singolo cliente, una gara che rischia di diventare una perdita per tutti.
.
1 – Pancia mia fatti capanna, dice Just Eat.

Un sacco di ristoratori, pur di lavorare, hanno ceduto alla nota piattaforma di intermediazione.
Prezzi al ribasso, nessuna differenziazione per le attività: su Just Eat sei solo un numero. Commissioni molto alte. Ne vale la pena correre correre per pochi spiccioli.
I dati rilasciati dai clienti NON SONO I TUOI MA DI JUST EAT! L’investimento che stai facendo su questa piattaforma ti porta clienti non interessati a te ma al prodotto di cui hanno bisogno. Hanno scelto te ma per puro caso. Non potrai fidelizzarli.

2 – Decidi di investire in campagne pubblicitarie in autonomia. Ma non basta.

Ci capita spesso, negli ultimi giorni, di ricevere su Fb delle sponsorizzate di delivery. Belle, bellissime ma non mirate.

Se sono a Parma e ricevo una inserzione di un ristorante che fa delivery a Bologna, tu ristoratore stai spendendo soldi inutili.

SOLUZIONE: In un momento di stasi economica come questo non serve correre e bruciare soldi. Bisogna COSTRUIRE, COSTRUIRE, PORRE BASI SOLIDE PER IL FUTURO

Stai testando il delivery? Fallo in modo consapevole, magari scopri che questo servizio farà parte del tuo FUTURO come servizio stabile!

Non basta scrivere: ordina e arriviamo su Fb.

Chi sei? Perché la gente dovrebbe scegliere te?

Stai sponsorizzando? Sai che Facebook e Instagram hanno due modi differenti di comunicazione?

Sai che una grafica attraente alza di molto la percentuale di conversione?

Prima di NUTRIRE COL CIBO, DEVI NUTRIRE CON CONTENUTI STRATEGICI, grafici e testuali, devo distinguerti, devi essere presente SEMPRE, non in modo anononimo e a intermittenza.

Investi online, ma non bruciare denaro ?

Spendilo CONSAPEVOLMENTE.

—-

Per maggiori info Contattaci qui ?

https://marketingristoranti.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *